Studio FisioHomeAssistance
La Fisioterapia Domiciliare a Livorno
0586 425593 / 340 5924911

Fisioterapia Respiratoria

La Fisioterapia Respiratoria  è un intervento multidisciplinare basato su prove di efficacia, rivolto a pazienti effetti da malattie croniche, che sono sintomatici e spesso limitati nelle attività della vita quotidiana.

Fisioterapia Respiratoria: a chi è diretta?

La fisioterapia respiratoria si rivolge a pazienti affetti da malattie respiratorie post-acute o croniche.
Si eseguono trattamenti di fisioterapia respiratoria per pazienti con problematiche con diagnosi di Bpco ( bronco pneumopatia cronica ostruttiva), Enfisema Polmonare, Asma Bronchiale, Insufficienza respiratoria cronica, Fibrosi Cistica, malattie interstiziali del polmone, sindromi restrittive da malattie neuromuscolari e della parete toracica.
Durante le riacutizzazioni di queste patologie sono frequenti l’Ipersecrezione della mucosa e le alterazioni del muco, modificando quindi i parametri polmonari, provocando debolezza muscolare e fragilità fisica in molti soggetti.

Il compito del Fisioterapista

Il fisioterapista attua una “somma” di interventi richiesti per garantire al paziente le migliori condizioni fisiche, sociali e psicologiche (qualità della vita) in modo che quest’ultimo possa riprendere o conservare il proprio ruolo nella società.
Attraverso protocolli di Riabilitazione Respiratoria Personalizzati (basati su tecniche come assistenza alla tosse, incentivatori di inspirazione, ginnastica respiratoria, drenaggio posturale, rinforzo dei muscoli respiratori e degli arti inferiori) si otterrà il miglioramento della tolleranza all’esercizio fisico, con conseguente riduzione della dispnea (es. l’affanno).
La fisioterapia respiratoria ha un ruolo fondamentale nel recupero funzionale di patologie respiratorie croniche e nella prevenzione delle complicanze post-operatorie.
Questa metodica riabilitativa presuppone l’utilizzo di ausili tra i quali lo spirometro incentivatore, therapep ed altri.

Raccomandazioni

L’unica raccomandazione assoluta alla Riabilitazione Respiratoria è la mancata volontà a parteciparvi o una situazione particolarmente grave (cattiva compliance).
Per partecipare al servizio di Riabilitazione Respiratoria requisito basilare e’ l’abolizione del fumo di sigaretta.
Per facilitare tale intervento e quindi promuovere la disassuefazione dal fumo di tabacco e’ consigliato combinare sedute di counseling (processo d’aiuto).
Le strategie per aiutare il fumatore a smettere comprendono un intervento minimo di facilitazione che può essere eseguito con successo anche da figure non mediche come ad esempio il FISIOTERAPISTA ma comunque legata alla salute delle persone.